Dicembre 2021

Radio. A novembre bene la raccolta, +11%. Fcp: fiduciosi per chiusura anno
“Nel mese di novembre 2021 gli investimenti pubblicitari in radio, rilevati nell’ambito dell’Osservatorio Fcp- Assoradio coordinato dalla società Reply, registrano una considerevole crescita, che si attesta sul + 11,0%. Tale risultato contribuisce a rafforzare il buon andamento del periodo cumulato gennaio-novembre, pari al + 9.8% e consente di essere fiduciosi in ottica di chiusura d’anno. Anche nel mese di novembre, cosi come avvenuto il mese scorso, è da evidenziare la significativa crescita del numero degli inserzionisti del media radiofonico rispetto ai primi undici mesi dell’anno precedente (+9%), così come l’incremento del numero complessivo di campagne (+ 5%). Le analisi merceologiche attestano anch’esse il quadro favorevole di ripresa “a tutto campo” del media radiofonico. Sono infatti numerosi i comparti economici che confermano il buon andamento in secondi rispetto al mese di novembre dello scorso anno.   Fra di essi si sono distinti in particolare: Distribuzione, Finanza-Assicurazioni, Turismo e Viaggi, Abitazione.  Tali settori...
continue reading
Gli investimenti pubblicitari radiofonici dei primi dieci mesi dell’anno
Il commento del Presidente FAUSTO AMORESE Gli investimenti pubblicitari radiofonici dei primi dieci mesi dell’anno (gennaio-ottobre), rilevati nell’ambitodell’Osservatorio Fcp- Assoradio coordinato dalla società Reply si attestato ad un + 9.7%, con il mese di ottobreche registra un lieve calo, pari al - 5,7%.Anche nel mese di ottobre è tuttavia da evidenziare la significativa crescita degli inserzionisti del mediaradiofonico, che sale del +9% rispetto ai primi 10 mesi dell’anno precedente ed il + 3% di incremento per numerodi campagne, confermando il segno di vitalità del mercato radio già segnalato nei mesi precedenti.Le analisi merceologiche relative ad ottobre del 2021 confermano il buon andamento in secondi dinumerosi settori economici. Fra di essi si sono distinti in particolare: Distribuzione, Alimentare, Finanza-Assicurazioni, Turismo e viaggi. Distribuzione e Alimentari si confermano settori di particolare rilievo per ilcomparto radiofonico, esprimendo una crescita significativa anche nel periodo cumulato gennaio-ottobre edanche in riferimento ad un anno come il...
continue reading