Marzo 2020

Radio, inizia molto bene l’anno con una raccolta pubblicitaria in crescita a doppia cifra (+11,8%)
L’Osservatorio FCP-Assoradio (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mese di Gennaio 2020. Il fatturato pubblicitario del mezzo Radio registra nel mese di Gennaio 2020 un dato pari al +11,8% rispetto al corrispettivo 2019. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di € 24.152.000,00. Il commento del Presidente FCP-Assoradio Fausto Amorese “Dopo un 2019 chiuso in crescita del + 1,7 % era importante iniziare bene l’anno 2020 e così è stato. A Gennaio i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio mostrano per le Concessionarie associate un fatturato al +11,8%, dato più che positivo. Lo è maggiormente se consideriamo che il mese di gennaio 2019 aveva registrato un +2,0%. A Gennaio tra i settori che hanno investito maggiormente sul mezzo si distinguono per la loro crescita in secondi rispetto allo stesso mese del 2019 “Automobili +27% , Telecomunicazioni + 39% , Farmaceutici sanitari +42%, Abitazione + 47%. PrimaOnline 27/02/2020
continue reading
Investimenti adv +3,5% a gennaio (senza Ott +0,2%). Positivi radio, digital, gotv e cinema; stampa in negativo
Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di gennaio con un andamento positivo del +3.5% rispetto a gennaio 2019. Lo certificano  i nuovi dati Niensen, nei quali si evidenzia che escludendo  dalla raccolta web la stima sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e dei cosiddetti ‘Over The Top’ (OTT), l’andamento del mese di gennaio 2020 risulta flat +0,2%. “Il mese di gennaio era iniziato sotto buoni auspici, commentarlo ora dopo il Cigno Nero del COVID-19 pare quasi anacronistico.” – spiega Alberto Dal Sasso, AIS Managing Director di Nielsen – “Siamo tutti al lavoro per valutarne l’impatto sull’anno, le testimonianze che si susseguono in questi giorni da più parti sono divergenti, i primissimi dati delle due settimane dal 23 febbraio all’8 marzo a livello di spazi danno i primi segnali del cambiamento non generalizzato su tutti i settori. Ma quello che inciderà sull’anno saranno le tempistiche del decorso temporale...
continue reading